Email: info@f-medical.it -
F-medical Group - Centro Medico Polispecialistico  -  Via Armando Fabi, 41 EX CENTRO GLOBO  -
fmedical logo piccolo
Vai ai contenuti
Servizi > Podologia

TRATTAMENTO MICOSI/ONICOMICOSI

 

Che cos’è  la tinea pedis?

La  micosi  è un’infezione causata da miceti (volgarmente chiamati “funghi”), manifestabile in diverse zone del corpo mentre la tinea pedis, comunemente chiamata piede d’atleta,  è un'infezione dermatofitica che colpisce i piedi. Gli agenti eziologici più comuni di tale micosi sono il  Trichophyton rubrum, che è il più comune, seguito da Trichophyton interdigitale e Epidermophyton floccosum. Studi scientifici hanno dimostrato come la seconda metà  del XX secolo ha visto un aumento globale della tinea pedis. Questo fenomeno è probabilmente dovuto all'aumento dell'urbanizzazione e alla frequentazione di strutture sportive e per il fitness, alla crescente prevalenza dell'obesità e all'invecchiamento della popolazione. A soffrire di tinea pedis (“fungo” della cute) sono maggiormente i maschi con un’età compresa tra i 20 e i 30 anni.

Quali sono i fattori predisponenti e favorenti del piede d'atleta?

Il piede d’atleta colpisce con maggior   facilità   persone   con   un   deficit   a   livello   delle   difese immunitarie.   Anche   patologie   come AIDS,   diabete,   disfunzioni circolatorie e dermatiti possono favorire l’insorgenza dell’infezione.

Sono fattori di rischio per questa patologia:

  • L’indebolimento delle difese immunitarie;
  • Cattiva traspirazione;
  • Accumulo di umidità;
  • Abitudine di camminare scalzi in luoghi pubblici;
  • Calzature errate.      
                            

Come si manifesta il piede d'atleta?

La tinea pedis (o “fungo” della cute o piede d’atleta) può manifestarsi in diverse forme cliniche:
 
  • Interdigitale, caratterizzata da desquamazione, prurito e fissurazione;
  • Vescicolare, caratterizzata da lesioni bollose che possono rompersi, lasciando scoperti i piani sottostanti infiammati e sensibili; può associarsi ad essa un’infezione batterica secondaria.
  • Squamosa, presenta il grado più basso di infiammazione ed è caratterizzata dalla presenza di squame con distribuzione “a mocassino”.

     
micosi piede

Diagnosi per il piede d'atleta

La diagnosi di tinea pedis è di solito evidente all'esame obiettivo e con l'analisi dei fattori di rischio ma per la cura e la gestione ottimale del paziente, la diagnosi di tinea pedis deve essere verificata mediante analisi microscopica, previo trattamento con idrossido di potassio, e dalla coltura del micete.  

Come si svolge il trattamento per la tinea pedis?

Il   trattamento   podologico   della   micosi   e   dell’onicomicosi  mira   ad eradicare   il   micete (in gergo “fungo”)   causa   della   patologia,   associandola   a   terapia farmacologica e ad una corretta educazione per l’igiene del piede.
 
Nel   trattamento   del   piede   d’atleta   vengono   utilizzati  specifici antimicotici topici. Il professionista, indagherà su quella che possa essere la causa di tale patologia, e cercherà di agire su di essa evitando che ci possano essere recidive. Il  paziente verrà seguito durante il trattamento e alla fine dello stesso per essere sicuri di una completa guarigione.

A chi è rivolto il trattamento della micosi?

Il  trattamento della micosi del piede (volgarmente definita “fungo della cute”) è indispensabile in quei soggetti che presentano i seguenti sintomi:
 
  • Prurito e bruciore a livello interdigitale (tra le dita dei piedi) e/o plantare;
  • Vesciche;
  • Screpolature e desquamazioni della cute del piede, generalmente tra le dita e plantarmente;
  • Escoriazioni ai piedi;
  • Unghie con colorito alterato, ispessite e fragili;

Quanto dura il trattamento?

 
Il trattamento può  durare da una settimana alle due settimane.
Una volta terminato il trattamento farmacologico, verranno assegnati specifici prodotti in grado di prevenire le recidive.

Che cos’è l’onicomicosi?

 
 
L’onicomicosi  (micosi   delle   unghie, volgarmente definita “fungo”),   definita   anche   come Tinea unguium, è un’infezione a carico delle unghie, provocata da diverse tipologie   di   agenti  patogeni   quali   dermatofiti,   lieviti  e   muffe   non dermatofite.
 
L’onicomicosi( in gergo “fungo” delle unghie) manifestatosi sulle unghie dei piedi, è il più comune disturbo, con una prevalenza media dell'11,4%. Trichophyton rubrum eTrichophyton  mentagrophytes sono le specie di dermatofiti più frequentemente isolate e si presentano in circa il 90% dei pazienti con tinea unguium.

 
onicomicosi piede
 

Come può manifestarsi l'onicomicosi?

 
Esistono diverse forme di onicomicosi:
 
  • Onicomicosi disto-laterale: l’unghia appare biancastra, onicolitica (distaccata dal letto ungueale), ispessita e ricca di ife fungine, ovvero sedimenti che si depositano nella zona distaccata.
  • Onicomicosi totale distrofica: interessa totalmente l’unghia.
  • Onicomicosi subungueale prossimale
  • Onicomicosi bianca superficiale:l’unghia presenta chiazze bianche superficiali.

       

Diagnosi per l'onicomicosi

 
Per effettuare diagnosi di onicomicosi (“fungo” delle unghie) viene consigliato un esame micologico con ricerca del dermatofita, al fine di accertare che ci sia un’infezione causata da micete e  dare un  nome   all’agente   patogeno   che   ha   causato   tale patologia, tenendo presente che, troppo spesso, vengono confusi esiti traumatici con onicomicosi, assegnando al paziente trattamenti inutili e conseguentemente inefficaci.
 

 

A chi è utile il trattamento dell’onicomicosi?

 
Il trattamento dell’onicomicosi è rivolto a chi presenta le seguenti alterazioni a livello della lamin ungueale:
 
  • Ipertrofia (eccessivo spessore);
  • Onicolisi (scollata dal letto ungueale);
  • Odore sgradevole;
  • Ife fungine subungueali;
  • Friabilità;
  • Anomalia nella colorazione.

           
 
trattamento onicomicosi frosinone
 

Come si svolge il trattamento dell’onicomicosi?

 
Dopo   l’esame   micologico,   vengono   assegnati  prodotti  topici   in concomitanza con integratori atti ad eradicare il micete (“fungo”) e a far si che la lamina ricresca con un aspetto fisiologico. Tale trattamento deve essere accompagnato da curettage (trattamenti podologici)  periodici, al fine di garantire che i prodotti possano agire perfettamente e monitorare la giusta riuscita del trattamento.

Perché trattare l’onicomicosi e/o la micosi cutanea?

 
Il trattamento delle micosi (“fungo” della cute)  e onicomicosi (“fungo” delle unghie) deve essere tempestivo in quanto sono altamente contagiose; la micosi rischia di contagiare familiari, soggetti a rischio o chi sta a contatto con il soggetto, mentre l’onicomicosi oltre ad aggravarsi in maniera molto rapida rischio di trasmettersi alle altre unghie.

 
Nel caso di un’infezione in ambiente familiare, scolastico o comunitario occorre:
 
  • Evitare lo scambio di oggetti di toilette, biancheria, indumenti, calzature;
  • Provvedere alla disinfezione dei suddetti oggetti mediante prodotti chimici specifici, lavaggio ad alta temperatura con i comuni  detersivi o stiratura con ferro molto caldo.
 

 
In particolare, per tinea pedis:
 
  • Eliminare i fattori favorenti, tra i quali  ad esempio l’iperidrosi e la macerazione da calzature occlusive e da calze in fibra sintetica;
  • Nella prevenzione delle recidive, in caso di tinea pedis, occorre bonificare accuratamente le calzature.
 
COMPILA IL FORM IN BASSO
PRENOTA ADESSO UNA VISITA





Cliccando sul tasto “INVIA”, dichiaro di aver preso visione dell’informativa Privacy reg. (UE) 2016/679.
Il sottoscritto, acquisiti tutte le informazioni circa il trattamento dei propri dati personali che F-MEDICAL GROUP in qualità di Titolare esegue, con la presente esprime il proprio consenso, specifico e distinto ai sensi degli art. 23 e 130 Codice Privacy e art. 7 GDPR, al trattamento dei propri dati per le seguenti finalità di marketing e acconsento a ricevere comunicazioni commerciali a mezzo email o messaggi di testo.
F-Medical Group - Via Armando Fabi 41 EX CENTRO GLOBO - CAP: 03100 - Frosinone - P.IVA: 03000950604 - Email: info@f-medical.it - Web Agency: DAG STUDIO
Privacy Policy
Cookie Policy







Dove Siamo
Prenota Una Visita
Email: info@f-medical.it
Aut. Reg. n. G00839 - Dir.San. Giovanni Cirillo
Torna ai contenuti